I protagonisti

ESOSTHEATRE. IL TEATRO DEGLI ESOSCHELETRI

La Luna Obliqua, associazione culturale di Messina, ha prodotto e messo in opera il centro di Ricerca Teatrale e Drammaturgia Sperimentale Contemporanea “EsosTheatre. Il Teatro degli Esoscheletri” che lavora sul format teatrale “Esoscheletri” ideato dal regista Sasà Neri. EsosTheatre accoglie circa 40 allievi attori dal talento e dalla professionalità riconoscibili, in un territorio difficile e a volte ostile, come quello siciliano. Partendo da Messina, gli spettacoli realizzati ruotano attorno al punto focale rappresentato dall’essere umano e ad ogni sfaccettatura sociale e psicologica ad esso correlata. Spettacoli EsosTheatre sono stati rappresentati a Messina, Milazzo, Ortigia-Siracusa, Roma e Londra. EsosTheatre vede dietro le quinte Sasà Neri, regista e ideatore del format, Agnese Carrubba, vocal coach e curatrice degli arrangiamenti musicali, Claudia Bertuccelli, coreografa e curatrice dei movimenti scenici.

www.teatrodegliesoscheletri.it

 

SOLVEIG COGLIANI

Pittrice, nata a Roma nel 1967 da genitori siciliani. Nelle trame familiari la scelta di nomi inconsueti, da cui i nomi dei suoi due figli, Esper ed Hekla, ma anche la passione per il diritto. Dentro quattro punti cardinali – la famiglia, l’arte, la legge, i luoghi dell’anima – il suo percorso etico ed estetico la conduce a muovere e promuovere iniziative di responsabilità sociale con l’associazione culturale CentrarteMediterranea ma anche ad accogliere nelle sue tele, con la titubanza e l’umiltà necessarie, l’afflato religioso personale. Descritta come materica e aerea ad un unico gesto, la sua pittura promana da urgenza essenziale ed esistenziale. Una “fretta” intima che, nel tagliare nitide le forme, si risolve in colore-emozione, dando temperature mediterranee ai suoi paesaggi “di ogni dove”. Da Istanbul a Londra, da Buenos Aires a Roma, da Hangzhou a Naso (Messina), i quadri di Solveig Cogliani hanno girato il mondo.

La bio approfondita di Solveig Cogliani